Secondo sesso, il Ver más grande

Secondo sesso, il

LIT8286

Nuevo producto

Prefazione Julia Kristeva, postfazione Liliana Rampello, traduzione R.Cantini e M.Andreose

Más detalles

27,64 € impuestos inc.

Ficha técnica

AutorDe Beauvoir,Simone
Año2016 rist
Páginas764
FormatoRùstica/Brossura
ISBN9788842822318

Más

Con il "secondo sesso", Simone de Beauvoir affranca la donna dallo status di minore che la obbliga a essere l'Altro dell'uomo, senza avere a sua volta il diritto nè l'0ppurtinaà di costruisrsi come Altra. Con veemenza da polemista di razza, Simone de Beauvoir passa in rassegna i ruoli attribuiti dal pensiero maschile alla donna -sposa,madre,prostituta,vecchia- e i relativi attribui -narcisista,innamorata,mistica. Approda nella parte conclusiva del taglio propositivo, alla femme indépendente, che non si accontenta di aver cricevuto una tessera elettorale e qualche libertà di scotume, ma che attraverso il lavoro, l'independenza economica e la possibilità di autorealizzazione che ne deriva - sino alla liberazione del suo peculiare "genio artistico"zittito dalla Storia riuscirà a chiudere l'eterno ciclo del vassallaggio e della subalternità al sesso maschile. L'avvenire allora, sará aperto.

Reseñas

No hay reseñas de clientes en este momento.

Escribe tu opinión

Secondo sesso, il

Secondo sesso, il

Prefazione Julia Kristeva, postfazione Liliana Rampello, traduzione R.Cantini e M.Andreose